tetti

Un luogo dove poter fuggire, dove tutto sta sotto e sopra l’infinito. righe orizzontali 
che corrono parallele e che si incrociano, giochi di luci e ombre….luogo di confine… 
TETTI. 


 Un oggetto che contiene.. porta penne e che protegge.. sotto bicchiere. Un oggetto 
che sopra è sotto e sotto è sopra..un oggetto di confine.. TETTI.  


L’idea nasce dall’osservazione dei tetti dalle loro intersezioni e dalla loro funzione di 
contenere e proteggere. Nell’oggetto il ripetersi delle forme crea un gioco di linee, 
luci e ombre come in un quadro astratto. 

© 2015 by Marco Fiorentino