geta

GETA è un comò dalle linee essenziali con la peculiarità intrinseca di modularità, grazie alla quale si può adattare alle esigenze sia della famiglia sia dello spazio cui è destinato.

 

Progettato mediante la composizione di linee, piani e cerchi, GETA si ispira allo stile giapponese,  da qui la scelta del nome, geta, tipici zoccoli rialzati giapponesi. Oltre ai cassetti di diversi dimensioni per gli indumenti, dai più piccoli ai più voluminosi, sono tre i fattori che caratterizzano fortemente GETA:

i porta gioie, elementi in legno massello di noce canaletto con appositi fori di differenti diametri per i gioielli, orologi, etc., semplicemente incastrati nella parte superiore del comò, che una volta chiusi scompaiono nel disegno della struttura;

la modularità, è possibile sovrapporre un GETA sull’altro adattandolo alle esigenze della famiglia e a quelle dello spazio da arredare. Per sovrapporli basta estrarre gli elementi porta gioie e incastrare i piedini nelle apposite fessure;

il legno di paulownia, proposto per la sua funzionalità perchè resistente alle deformazioni, all’umidità, ai tarli e adatto per le lavorazioni di precisione.

© 2015 by Marco Fiorentino